Login per medici

Condizioni Generali

Condizioni Generali di Vendita di Orlicom s.r.l., Via A. Ressi, 5, 20125 Milano, Italia

1.  Oggetto

1.1 Le presenti Condizioni Generali si applicano a tutte le consegne, i servizi e le offerte di Orlicom s.r.l. (di seguito "ORLICOM"). Accordi divergenti e/o integrativi richiedono il consenso esplicito e scritto di ORLICOM. L’applicazione delle condizioni commerciali e di acquisto del cliente è espressamente esclusa, salvo accettazione espressa per iscritto da parte di ORLICOM.

 

2. Offerta, conclusione del contratto e prezzi

2.1 Sino alla conclusione del contratto, le offerte di ORLICOM non sono vincolanti e sono soggette a conferma. 

2.2 Il cliente è vincolato al suo ordine (ordine) per 8 (otto) settimane dal giorno del ricevimento dell'ordine da parte di ORLICOM. Il contratto si intende concluso nel momento in cui ORLICOM comunica per iscritto l'accettazione dell'ordine entro tale termine o esegue direttamente la consegna.

2.3 Al fine di un ulteriore sviluppo in campo tecnico e medico, ORLICOM si riserva il diritto di apportare modifiche di progettazione ed esecuzione anche dopo l'accettazione dell'ordine, nella misura in cui ciò sia ragionevole per il cliente.

2.4 Prezzi: Si applicano i prezzi in vigore al momento della conclusione del contratto. I prezzi si intendono franco magazzino di consegna (EXW). Le spese di spedizione, l'imballaggio e l'assicurazione, anche per consegne parziali, vengono addebitati separatamente.

2.5 Il prezzo verrà maggiorato dell'imposta sul valore aggiunto (Iva) nella misura di legge applicabile il giorno della consegna della merce.

 

3. Pagamento / ritardo nei pagamenti

3.1 Tutti i pagamenti dovranno essere effettuati entro 14 (quattordici) giorni di calendario successivi alla data di fatturazione. Condizioni di pagamento diverse devono essere concordate per iscritto. Per le prime consegne, ORLICOM ha il diritto di esigere il pagamento anticipato3.2 In caso di ritardo nel pagamento, ORLICOM ha il diritto di addebitare le relative spese di sollecito.

3.3 In caso di ritardo nel pagamento, ORLICOM si riserva il diritto di addebitare gli interessi di mora pari al 10% (dieci percento) all’anno oltre al tasso di interesse di base, più l’imposta sul valore aggiunto. I tassi applicati risulteranno minori o maggiori qualora ORLICOM sia in grado di documentare al cliente un maggiore o minore onere.

3.4 Se il cliente è in ritardo con un pagamento, tutti gli altri crediti di ORLICOM, indipendentemente dalla rispettiva scadenza, diventano immediatamente esigibili. Inoltre, ORLICOM ha il diritto di esigere il pagamento anticipato per le consegne non ancora effettuate.

3.5 ORLICOM ha il diritto di imputare in primo luogo i pagamenti a fronte dei debiti più vecchi del cliente, nonostante le disposizioni contrarie del cliente. Se le spese e gli interessi sono già stati sostenuti, ORLICOM ha il diritto di compensare il pagamento prima con le spese, poi con gli interessi e infine con il credito principale.

3.6 Il cliente può compensare i crediti di ORLICOM solo se la sua contro - pretesa è incontestata o se esiste un titolo giuridicamente vincolante. Il cliente può far valere un diritto di ritenzione solo se le rivendicazioni opposte derivano dallo stesso rapporto contrattuale.

 

4. Consegna

4.1 Le date di consegna o i termini di consegna, che possono essere concordati come vincolanti o non vincolanti, devono essere indicati per iscritto. I termini di consegna decorrono dalla conclusione del contratto. Se vengono concordate modifiche successive al contratto, viene concordata nuovamente una data o un termine di consegna, se necessario.

4.2 Il cliente può richiedere a ORLICOM per iscritto 6 (sei) settimane dopo il superamento di una data o di un termine di consegna non vincolante la consegna entro un termine ragionevole. A fronte di tale richiesta ORLICOM è in inadempiente. Oltre alla consegna, il cliente può richiedere il risarcimento dei danni causati dal ritardo di ORLICOM solo in caso di dolo o colpa grave. In caso di inadempimento di ORLICOM, il cliente può anche fissare per iscritto un periodo di tolleranza ragionevole con espresso avviso di rifiuto delle prestazioni contrattuali dopo la scadenza del periodo di tolleranza. Dopo la scadenza infruttuosa del periodo di tolleranza, il cliente ha il diritto di chiedere la risoluzione del contratto mediante comunicazione scritta o di richiedere il risarcimento dei danni per inadempimento; il cliente ha diritto al risarcimento dei danni solo in caso dimostri il dolo o la grave negligenza da parte di ORLICOM. Il diritto alla consegna è escluso nei casi di cui al presente paragrafo.

4.3 In caso di superamento di una data o di un termine di consegna vincolante, ORLICOM sarà automaticamente ritenuta inadempiente ed il cliente avrà diritto a ritenere il contratto automaticamente risolto. I diritti del cliente sono quindi stabiliti al punto 4.2 

4.4 Forza maggiore, sommosse, scioperi, scioperi, serrate e notevoli interruzioni operative non imputabili al cliente, modificheranno le date e i termini di cui ai punti 4.1, 4.2 e 4.3 in base alla durata delle interruzioni delle prestazioni causate da tali circostanze.

4.5 Le informazioni contenute nelle descrizioni dell'entità della fornitura, dell'aspetto, delle prestazioni, ecc. dell'oggetto del contratto, valide al momento della conclusione del contratto, sono parte integrante del contratto e sono da considerarsi approssimative e non come informazioni certe. Esse fungono da criterio per determinare se l’oggetto del contratto, ai sensi del punto 8., è privo di difetti, salvo che non sia fornita una esplicita garanzia.

4.6 ORLICOM può effettuare in qualsiasi momento consegne parziali di un ordine complessivo che devono essere saldate ai sensi del punto 3. al ricevimento della fattura 

 

5. Trasferimento del rischio / Spedizione

5.1 Salvo diverso accordo, il luogo di adempimento della consegna la sede legale e/o una filiale di ORLICOM.

5.2 Il cliente ha il diritto di ispezionare la merce oggetto dell’ordine, nel luogo di accettazione concordato, entro 8 (otto) giorni di calendario dal ricevimento di una notifica di messa a disposizione e ha l'obbligo di accettare la merce oggetto di tale ordine contrattuale entro tale termine.

5.3 Se la merce oggetto dell’ordine viene consegnata su richiesta del cliente in un luogo diverso dalla sede legale o dalla filiale di ORLICOM, il trasferimento del rischio di deperimento o deterioramento della merce avviene non appena la stessa viene consegnata allo spedizioniere. Ciò vale indipendentemente dal fatto che la merce venga spedita dal luogo di esecuzione o da chi sostiene le spese di trasporto. La stipula di assicurazioni di trasposto o altre assicurazioni è a discrezione del cliente 

5.4 Laddove il Cliente sia impossibilitato al ricevimento della merce, la data di consegna resta comunque invariata.

5.5 Se il cliente non accetta la merce entro 14 (quattordici) giorni di calendario dal ricevimento della notifica di messa a disposizione, ORLICOM può fissare per iscritto al cliente un termine di tolleranza di 14 (quattordici) giorni di calendario con avviso espresso che ORLICOM rifiuterà il perfezionamento della consegna dopo la scadenza di tale termine. Se il periodo di tolleranza scade senza risultato, ORLICOM ha il diritto di risolvere il contratto mediante comunicazione scritta e di chiedere il risarcimento dei danni per inadempimento. Non è necessario stabilire un periodo di grazia se il cliente rifiuta espressamente l'accettazione o se dichiara di non voler pagare il prezzo contrattuale entro tale periodo.

5.6 Il risarcimento danni di ORLICOM è limitato al massimo al 25% (venticinque per cento) del prezzo contrattuale, salvo ORLICOM fornisca prova di aver subito un danno maggiore o minore. Se ORLICOM rinuncia ad esercitare diritti di cui alle clausole 5.4. e 5.5., ORLICOM può disporre liberamente della merce oggetto del contratto e consegnare al cliente della merce con caratteristiche simili a quella oggetto dell’ordine.

 

6. Imballaggio

L'imballaggio della merce (anche per merce in riparazione) viene addebitato da ORLICOM al prezzo di costo [e non viene smaltito da ORLICOM]. Il cliente, pertanto, si impegna a smaltire correttamente l'imballaggio a propria esclusiva cura e spesa.

 

7. Imballaggio e spedizione

Le spese di spedizione e di imballaggio sono a carico del cliente.

 

8. Garanzia

8.1 In caso di evidenti difetti materiali, consegne errate e/o scostamenti quantitativi, il cliente dovrà darne pronta comunicazione scritta a ORLICOM. In caso di difetto manifestatosi in un momento successivo, la notifica deve essere effettuata immediatamente dopo la scoperta e comunque entro 8 giorni successivi alla stessa ai sensi dell’art. 1495 Codice Civile. In caso contrario, la merce si intende approvata e sono esclusi i diritti di garanzia. Il cliente è tenuto a fornire la prova di tutti i motivi di reclamo, in particolare indicando il difetto, il momento dell'individuazione dello stesso e la tempestività della denuncia del difetto oggetto di reclamo.

8.2 In caso di difetti diversi dai vizi palesi, il periodo di garanzia è di 6 (sei) mesi dalla consegna della merce. Ciò non si applica se il cliente non ha comunicato il difetto a ORLICOM entro i termini previsti dalla sezione 8.1.

8.3 Se l'oggetto dell'acquisto presenta un difetto, il cliente ha il diritto di richiedere l'eliminazione del difetto o, in alternativa, la sostituzione dell’oggetto. ORLICOM sosterrà tutte le spese necessarie, in particolare le spese di trasporto, di viaggio, di manodopera e materiali. 

- ORLICOM può rifiutare il tipo di prestazione scelta dal cliente se ciò comporta costi sproporzionatamente elevati. In questo caso, il diritto del cliente è limitato all'altro rimedio alternativo. Il diritto di ORLICOM di rifiutare l'adempimento di tale rimedio a causa di costi sproporzionatamente elevati rimane comunque inalterato.

- Se l'adempimento del rimedio scelto dal cliente risulta essere inefficace o se ORLICOM non è disposta o in grado di eseguirlo, il cliente può risolvere il contratto o chiedere una riduzione del prezzo di acquisto. Il rimedio scelto si considera inefficace dopo il secondo tentativo, salvo ciò non sia dovuto alla natura dell'oggetto, alla natura del difetto o ad altre circostanze. In caso di inadempienza contrattuale minore, in particolare in caso di difetti minori, il cliente non ha il diritto di risolvere il contratto. In caso di risoluzione per evizione o difetti materiali, il cliente non ha diritto ad ulteriori richieste di risarcimento danni.

8.4 Gli obblighi di garanzia non sussistono se i difetti rilevati sono legati al fatto che

- il cliente non ha segnalato un difetto ai sensi del paragrafo 8.1 e non ha immediatamente dato la possibilità a ORLICOM di adempiere in modo alternativo o l'oggetto contrattuale è stato manomesso o utilizzato in modo improprio o eccessivo, o le istruzioni per l'uso o la manutenzione fornite da ORLICOM non sono state seguite dal cliente; oppure:

- l'oggetto del contratto è stato in precedenza riparato, o sottoposto a manutenzione in una modalità diversa da quella autorizzata da ORLICOM; oppure

- sono state incorporate nell'oggetto parti aggiuntive o sono stati utilizzati degli accessori unitamente all’oggetto, il cui uso non è stato approvato da ORLICOM; oppure

- l'oggetto è stato modificato dal cliente in qualsiasi altro modo non approvato da ORLICOM.

L'usura naturale dell'oggetto d'acquisto è esclusa dalla garanzia.

8.5 Ulteriori garanzie sono valide solo se confermate per iscritto da ORLICOM.

8.6 Un diritto di reso è sostanzialmente escluso. Se in un caso specifico, tuttavia, avviene un reso o un ritiro della merce, avente ad oggetto solo merci nuove e originariamente imballate, il cliente è tenuto a pagare a ORLICOM una feealmeno del 15% (quindici per cento) dell'importo netto della fattura, o di almeno € 15,00 più l'imposta sul valore aggiunto prevista dalla legge applicabile.

 

9. Riserva di Proprietà

9.1 La merce consegnata rimane di proprietà di ORLICOM fino al pagamento del prezzo d'acquisto e alla liquidazione di tutti i crediti derivanti dal rapporto commerciale di fornitura.

9.2 Per la durata della riserva di proprietà, il cliente ha il diritto di possedere e utilizzare l'oggetto del contratto, a condizione che adempia in tempo utile ai suoi obblighi derivanti dalla riserva di proprietà e ai suoi obblighi derivanti dai termini e dalle condizioni.

9.3 Il cliente ha il diritto di rivendere o di elaborare ulteriormente la merce soggetta a riserva di proprietà nel corso della normale attività commerciale solo a fronte del pagamento integrale della stessa. 

9.4 Finché sussiste la riserva di proprietà, la costituzione in pegno, il trasferimento a titolo di garanzia, il leasing o qualsiasi altro trasferimento dell'oggetto della fornitura che pregiudica i diritti di ORLICOM, nonché la modifica della sua merce, sono consentiti solo con il previo consenso scritto di ORLICOM, in quanto non è consentito al cliente ai sensi del paragrafo 9.3. Il cliente custodisce a titolo gratuito gratuitamente la merce per conto di ORLICOM.

9.5 Il cliente cede a ORLICOM i suoi crediti derivanti dalla rivendita o dall'ulteriore lavorazione della merce soggetta a riserva di proprietà con tutti i diritti accessori nei confronti del terzo debitore fino all'importo della fattura (inclusa l'imposta sul valore aggiunto) con facoltà di riscuotere il credito e a titolo di garanzia. ORLICOM accetta sin da ora tale incarico. Se il valore di questa garanzia supera l'importo della richiesta di ORLICOM di oltre il 20% (venti per cento), ORLICOM rilascerà la garanzia a propria discrezione su richiesta del cliente. Fino ad eventuale revoca, il cliente ha il diritto di riscuotere i crediti ceduti a ORLICOM; ciò avviene solo su base fiduciaria e per conto di ORLICOM. I proventi raccolti sono quindi dovuti a ORLICOM e devono essere consegnati a ORLICOM. Su richiesta di ORLICOM, il cliente è tenuto ad informare il terzo della cessione e a fornire le informazioni necessarie per far valere i diritti di ORLICOM nei confronti del terzo. L'autorizzazione all'addebito diretto può essere revocata solo se il terzo debitore non adempie correttamente ai propri obblighi di pagamento nei confronti di ORLICOM. ORLICOM può anche chiedere al cliente di rendere nota la cessione a terzi.

9.6 Il cliente deve informare immediatamente ORLICOM dell'accesso e dell'eventuale violazione dei diritti di ORLICOM da parte di terzi sulla merce soggetta a riserva di proprietà o dei crediti ceduti a ORLICOM e deve sostenere ORLICOM in qualsiasi modo in caso ORLICOM intraprenda una azione a sua tutela. 

9.7 I costi finalizzati ad intraprendere delle misure per mantenere o garantire la proprietà di ORLICOM sono a carico del cliente.

9.8 Il ritiro dei beni soggetti a riserva di proprietà da parte di ORLICOM non costituisce una risoluzione del contratto.

 

10. Responsabilità

10.1 La responsabilità di ORLICOM si limita fondamentalmente al dolo e alla colpa grave. Ciò non si applica alla responsabilità per danni derivanti da lesioni alla vita, al corpo o alla salute e non si applica alla responsabilità per la violazione di obblighi contrattuali essenziali. Inoltre, le disposizioni della legge sulla responsabilità del prodotto rimangono inalterate.

10.2 L’azione per i diritti al risarcimento dei danni del cliente a causa di un difetto si prescrive dopo 1 (uno) anno dalla consegna della merce.

10.3 Restano impregiudicati i diritti del cliente derivanti dalle garanzie di cui al punto 8. 

10.4 I diritti derivanti da ritardi nella consegna sono disciplinati in modo definitivo al punto 4.

 

11. Segretezza / Protezione del marchio di fabbrica

11.1 L'offerta, la documentazione attestante la vendita e gli altri documenti, inclusi immagini, suoni e altri supporti dati, non possono essere consegnati a concorrenti o persone non autorizzate, né in originale né in copia, né ne è consentito l’utilizzo in altro modo che risulti essere lesivo degli interessi di ORLICOM, salva diversa approvazione da parte di ORLICOM. Inoltre, le condizioni concesse da ORLICOM nella sua offerta, in particolare i prezzi, non possono essere trasmesse a terzi, né per iscritto né oralmente. 

11.2 Al cliente non è consentito utilizzare il nome "ORLICOM" o “CROMA”, i marchi "CROMA PHARMA", "CROMA HEALTH CARE INNOVATION", "SAYPHA", “THREADZ”, "PRINCESS", "PRINCESS LIFT", "PRINCESS INJECTABLES", "PRINCESS SKINCARE" loghi e altri marchi o segno distintivo o denominazioni di ORLICOM o CROMA o utilizzarli in qualsiasi altro modo senza il previo consenso scritto di ORLICOM o CROMA.

11.3 Ciò vale in particolare anche per le vendite attraverso piattaforme online.

 

12. Recesso

Fino alla spedizione della merce, ORLICOM ha il diritto di recedere dal contratto, se il cliente si comporta in modo palesemente contrario alle condizioni del contratto, o la sua situazione finanziaria si deteriora notevolmente o se le circostanze alla base del contratto cambiano significativamente.

 

13. Consegne all'estero

A causa di contratti esteri esistenti, i prodotti acquistati da ORLICOM possono essere esportati solo con l'espressa autorizzazione scritta di ORLICOM.

 

14. Luogo di adempimento, foro competente, legge applicabile

14.1 Le parti del contratto convengono che il Foro competente a risolvere le questioni nascenti dall’interpretazione ed esecuzione del contratto sarà quello della sede legale di ORLICOM 

14.2 Ai rapporti giuridici di ORLICOM con il cliente si applica la legge italiana, con espressa esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale di beni mobili.

 

15. Trattamento dei dati

Se l'acquirente è una persona fisica, i dati personali e tutti gli altri dati relativi al rapporto commerciale vengono elaborati e utilizzati per l'evasione degli ordini, la gestione dei contratti, l'elaborazione dei reclami in garanzia, l'assistenza e la consulenza completa, la consegna di materiale pubblicitario ed offerte, nonché per valutazioni statistiche e per l'adempimento degli obblighi di legge, con il supporto dell'automazione, in conformità con le disposizioni della normativa di base dell'UE ed italiane sulla protezione dei dati. I dati saranno conservati solo per il tempo necessario per il raggiungimento delle finalità descritte e saranno cancellati immediatamente non appena cessano le finalità del trattamento dei dati.

Il responsabile del trattamento dei dati è ORLICOM. 

Se l'acquirente è una persona fisica, ORLICOM informa espressamente del diritto dell'acquirente di richiedere in qualsiasi momento e gratuitamente informazioni sui dati personali memorizzati da ORLICOM riguardanti l'acquirente. Se i dati vengono memorizzati in modo errato, ORLICOM correggerà, bloccherà o cancellerà i dati su semplice richiesta.

 

16. Disposizioni finali

L'inefficacia di singoli punti del contratto con il cliente non pregiudica l'efficacia delle restanti disposizioni. La disposizione non valida deve essere sostituita da una disposizione valida che si avvicini il più possibile agli effetti economici della disposizione non valida.

 

____________, 5 settembre 2019

~ ~